Fandom

Saint Seiya Wiki

Yoma

385pages on
this wiki
Add New Page
Talk0 Share
Yoma
Yoma
(天魁星メフィストフェレスの杳馬, Tenkaisei Mefisutoferesu no Yōma)
Debutto
Manga Lost Canvas, capitolo 161
Doppiatori
Informazioni
Specie Umana
Sesso Masculino Maschio
Nazionalità Flag of Japan (bordered) Giappone
Età 32 anni
Tipo di Armatura Surplice
Divinità Ade (formalmente)
Stella Malefica Stella Celeste del Principio Celeste (Ten Kai Sei)
Esercito Specter
Affiliazione sè stesso
Rango Guardinano di Astri
Guardiano del Casa Malefica di Mercurio
Figli Tenma
Sposa(o) Partita
Vita Passata Kairos
Tecniche
Marvelous Room
Rewind Bio
Real Marvelous
Armi
Orologio da taschino

Yoma è il regista della Guerra Sacra di cui ha influenzato gli eventi di nascosto per evitarne la staticità per suo personale piacere, osservando come si sarebbero comportati gli attori. È il padre del protagonista Tenma di Pegaso, uno Specter di Ade e la reincarnazione del dio Kairos. La sua surplice rappresenta il diavolo Mefistofele e la sua stella malefica è la Stella del Principio Celeste (traducibile anche in Stella del Comandante Celeste o Stella dell'Avanguardia Celeste); la prima dell'elenco nel romanzo cinese I Briganti, da cui Kurumada ha attinto i nomi delle stelle degli Specter.

Il suo nome significa letteralmente "cavallo oscuro", il collegamento col figlio (il cui nome significa "cavallo del cielo" o "cavallo alato", per estensione anche Pegaso) è quindi evidente.

PersonaggioEdit

Si tratta di un personaggio anomalo rispetto alla norma, sia come aspetto che come carattere: fisicamente è simile a Tenma come lianeamenti e pettinatura, ma ha sul viso una barba di pochi giorni e veste sempre con un con smoking e cappello a cilindro (abbigliamento diffusosi però dopo il XVIII secolo), cosa che gli conferisce un'aria da poeta maledetto. Spesso sorride in modo inquietante (a volte viene disegnato coi denti aguzzi, come a rimarcarne la natura diabolica). Finora è l'unico fumatore apparso nella saga de I Cavalieri dello zodiaco.

CarattereEdit

Caratterialmente è un personaggio dal carattere molto particolare, amante del caos e dell'imprevedibile, così come imprevedibili sono spesso i suoi comportamenti e le sue espressioni: se da una parte appare come un tipo bizzarro e poco serio (cosa dovuta anche ad alcuni suoi comportamenti come quello di abbracciare il figlio Tenma appena lo vede come se niente fosse, sebbene il ragazzo non l'abbia mai conosciuto), dall'altra è un uomo diabolico e subdolo con pochissimi scrupoli. Dimostra anche di avere poco rispetto per l'autorità (in originale si rivolge Pandora col suffisso -chan, utilzzato con la gente che si consoce benissimo o coi bambini), ed è orogoglioso di Tenma solo per il suo potere deicida e per il caos che sarebbe in grado di generare se si scontrasse contro gli dei olimpici, aiutandolo a vendicarsi del fratello Chronos .

Malgrado la sua malvagità, Yoma è veramente innamorato della sua "Partita-chan", tanto da rivolgerle un pensiero dopo la sua sconfitta per mano di Tenma dicendole "Sai...un pochino facevo sul serio con te."

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.