FANDOM


Le Soma (楚真(ソーマ) Sōma?) sono le armature indossate dai Titani nel manga Epsiode G di Megumu Okada, che nel crearle si è ispirato a corazze presenti nel suo precedente lavoro Shadow Skill. Lap ronuncia del loro nome in greco significa "Corpo".

Soma 00

Alcune Soma

Furono donate da Gaia ai suoi figli per abbattere Urano, ed hanno cambiato forma trasformandosi in corazze per difendere i corpi dei loro possessori (sebbene alcune armature abbiano delle armi che sono parte integrante dell'armatura). In complesso sono di colore nero.
Hanno una resistenza maggiore rispetto alle Armature d'Oro, e dopo la sconfitta dei Titani nella Titanomachia per mano di Zeus furono sigillate nel Tartaro dentro quello che rimaneva del Chronos Labyrintos (esclusa la Soma di Chronos, la Megas Drepadon, che Zeus pose al Santuario sotto la statua di Atena) con dei fulmini.

Titano Arma/Soma
Crono Megas Drepadon (grande falce)
Rea (nome non ufficiale: Katar)
Iperione Grande Spada
Giapeto Xilphos[1]
Ceo Raiper (stocco)
Temi Lama del giudizio (spada a due mani)
Oceano Due Daghe
Crio Shamshir[2]
Mnemosine (nome non ufficiale: Ascia)
Febe (nome non ufficiale: Falcione)
Tia (nome non ufficiale: Balestra)
Teti (nome non ufficiale: Mazza)


NoteEdit

  1. Enciclopedia Galattica, in I Cavalieri dello zodaico - Episode G Volume 0. Pagina 140. Panini Comics
  2. Enciclopedia Galattica, in I Cavalieri dello zodaico - Episode G Volume 0. Pagina 142. Panini Comics

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.