Fandom

Saint Seiya Wiki

Ortro

385pages on
this wiki
Add New Page
Talk0 Share
Ortro
Ortro
(魔双犬のオルトロス, Masoken no Orthros)
Debutto
Manga Romanzo Gigantomachia, volume 2: Capitolo Echidna
Doppiatori
Informazioni
Specie Gigante
Sesso Maschio
Tipo di Armatura Adamas
Divinità Tifone
Esercito Giganti di Tifone
Divisione Bestie Giganti
Affiliazione Razza dei Giganti
Rango
Padre Tifone
Madre Echidna
Fratello Chimera
Ladone
Tecniche
Sephiroth Enedra

Ortro, detto “il cane bicefalo” o “cane infernale”, è una delle Bestie Giganti figlie di Tifone ed Echidna, ispirato all'omonimo mostro mitologico a due teste.

PersonaggioEdit

Rispetto agli altri giganti ha una statura inferiore, ma possiede in compenso una struttura poderosa, simile a un orso polare, e la sua Adamas è di zaffiro (descritta "di un blu più profondo del mare e con una stella pulsante al suo interno) con un collare a punte, le linee della pelle flaccida simili a quelle di un mastino e il volto coperto da elmo con coprifaccia. Sulle spalle ha delle riproduzioni di due teste di cane a zanne scoperte.
In realtà (come viene scoeprto in seguito da Hyoga), il vero aspetto di Ortro è quello di un gigantesco cane bicefalo, e sembra avere forma umana solo grazie alla sua armatura. Sotto l'elmo infatti non vi è la testa del Gigante e i due coprispalla, in realtà hanno la funzione di proteggere le sue due teste canine.

StoriaEdit

Figlio di Tifone ed Echidna, Ortro venne sigillato dal padre alla fine dello scontro con Atena, per essere poi liberato dal padre insieme ai suoi fratelli Ladone e Chimera dal giovane Mei , un ex-aspirante Cavaliere di Atena possseduto dallo spirito di suo padre nel XX secolo, per poi raggiungere Tifone nel vulcano Arima in Turchia e a rapire il giovane Cavaliere Shun di Andromeda per usarlo come sacrificio umano.

Mandato a combattere contro i Cavalieri mandati a salvare il loro compagno, Ortro si socntra contro Hyoga del Cigno, resistendo senza problemi alla sua Diamond Dust, ma venendo duramente colpito dall' Aurora Thunder Attack che lo priva dell'elmo e lo porta a rivelare la sua natura bestiale, mettendosi a quattro zampe e attaccando il Cavaliere con le fauci delle sue due teste. Viene poi congelato e sbriciolato dal Cavaliere con l'Aurora Execution.

MitologiaEdit

Nella mitologia greca Ortro era il cane posto a custodia della mandria di vacche del gigante Gerione insieme al pastore Eurizone. Tutti e tre furono uccisi da Eracle durante la sua decima fatica.

Seondo altre fonti Ortro si unì con la madre, con cui generò la Sfinge e il Leone di Nemea.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.