FANDOM


501px-Marco Albiero Sailor Moon

Marco Albiero

Marco Albiero (Mede, 3 maggio 1981) è un illustratore, autore di fumetti e character designer italiano, famoso per le sue fan art sui personaggi de I Cavalieri dello zodiaco.

OpereEdit

Ha pubblicato i suoi primi fumetti a soli sedici anni mentre frequentava un corso professionale di grafica editoriale presso la sede ENAIP di Vigevano.

Successivamente alcune sue illustrazioni sono state utilizzate per le copertine degli album musicali "Fivelandia 18" (contenente le sigle dei cartoni animati cantate da Cristina D'Avena) e "Pokémon & Dragon Ball Compilation Dance", prodotti da[Alessandra Valeri Manera. Ha collaborato come illustratore e come fumettista con numerose case di produzione e distribuzione di fumetti - fra le quali Panini Italia per la quale ha disegnato Tama Girl pubblicato su Toki Cartoni e Tivù - nonché come designer di videogames (Targten, Magic Weel, Mistress e Megaslot) e disegnatore di loghi per cellulari (serie Sexi Manga).

Nel 2002 pubblica in Italia e negli Stati Uniti "166 Call Me" (un fumetto nel quale la protagonista è la centralinista di un telefono erotico) e sulla rivista "Milan Generation" il fumetto "Il ruggito del campione" ideato e sceneggiato da Nicola Bartolini Carrassi ambientato nel mondo del calcio giovanile e prodotto da Milan AC.

Dal 2003 realizza il logo del salone del fumetto Fumettopoli che si svolge a Milano.

Negli ultimi anni ha lavorato come disegnatore dei cartoni animati Portoperfetto (ambientato nel municipio di un piccolo paese) ed Elmo (nel quale il protagonista ha le sembianze di Alessandro Cecchi Paone) trasmessi su Mediolanum channel; come disegnatore del fumetto "Vale e Tati" sulla rivista setimanale Pop's per le riviste della bambola Tania (Giochi Preziosi) e della serie Tokio Mew Mew e dei fumetti tratti dal cartone animato Totally Spies (2002-09) trasmesso da Italia 1; come illustratore per la rivista della Principessa Sissi (2002-09). Ha collaborato inoltre con alcuni periodici disegnando immagini da colorare tratte dalle serie Mermaid Melody (2007-09), I Cavalieri dello Zodiaco (2008), Spider Riders (2008-09) e Twin Princess - Principesse gemelle (2009).

Nel 2007 ha realizzato l'illustrazione manga di una ragazza coniglietta sexy per la campagna pubblicitaria nazionale della nuova Vespa.

Nel 2008 ha collaborato al libro di Roberto Branca I cavalieri dello zodiaco. Espandi il tuo cosmo! realizzando la copertina e una serie di disegni interni. Ha inoltre fatto le illustrazioni per i libri La gatta magica (pubblicato nel febbraio 2009 nella collana Il battello a vapore) e Vuoi ballare con me? (febbraio 2010) - entrambi publicati dall'editore Piemme con testi di Mathilde Bonetti - e per la copertina del libro-gioco L'occhio della mente di Andrea Baricordi[1].

Attualmente lavora come illustratore e character designer dei libri della serie Milla & Sugar - due bambine (la prima strega e l'altra fata) dotate di poteri magici - scritti da Prunella Bat (dal 2006). Ha realizzato alcune illustrazioni per la style guide e collabora con alcune publicazioni tratte dalle serie i Gormiti (dal 2008).

Dal 2009 è stato chiamato a collaborare alla rubrica "Parola di..." della rivista "Disegna Manga & Anime" nella quale alcuni mangaka illustrano gli stilemi di un genere di fumetto (sportivo, musicale, ecc.) con riferimento alle proprie esperienze professionali.

In concomitanza del rilancio internazionale dell'anime[2], dal 2009 sta collaborando alla realizzazione della style guide internazionale della serieSailor Moon [3] per conto di Kappa edizioni e sotto la supervisione di Backstage[4], Toei animation e dell'autrice del manga Naoko Takeuchi

Stile e tecnica di disegnoEdit

La versatilità di Albiero gli consente di variare molto all'interno dei vari stili mantenendo però un riferimento privilegiato al fumetto giapponese, in particolare ad alcuni dei più famosi mangaka degli anni '80 e '90 tra i quali Naoko Takeuchi (autrice di Sailor Moon) e Shingo Araki, Michi Himeno e Masami Kurumada. Per le fan art dei Cavalieri dello Zodiaco - che diffonde talvolta presentandosi con lo pseudonimo Mime - Albiero è molto noto tra gli amanti di quella serie[5].

Nel novembre 2008 sul libro I cavalieri dello zodiaco. Espandi il tuo cosmo! di Roberto Branca è stata pubblicata un'intervista a Marco Albiero sull'influenza che la serie ha avuto sulla sua carriera[6].

Alla qualità del tratto grafico associa la capacità di caratterizzazione psicologica, grazie alla quale affianca spesso all'attività di disegnatore quella di character desiger (ovvero creatore di nuovi personaggi) e fa ritratti e caricature. Albiero afferma che nel rappresentare le persone cerca sempre di far emergere le caratteristiche positive - esteriori ed interiori - dei personaggi rappresentati.

Da anni fa uso del computer per le sue opere: all'inizio della sua attività realizzava il disegno su carta, poi ne faceva la scansione ed infine lo colorava a computer; i suoi disegni più recenti sono invece realizzati direttamente a computer utilizzando la penna grafica e il programma Photoshop.

Premi vintiEdit

Dal 1995 ad oggi ha vinto numerosi premi in diversi concorsi per fumettisti e illustratori:

  • 1995 - Concorso Fumetto Rock'n'Comics, Pavia con il fumetto originale "Mr Spot" poi pubblicato su Lodoss Magazine.
  • 2001 - Concorso Pietro Miccia per il Miglior Fumetto in Stile Manga alla fiera Torino Comics con il fumetto originale "Virtual Love" poi pubblicato sulla rivista MAN.GA.
  • 2001 - Gara di fumetto Japan Magazine con il fumetto "Beauty Sister" poi pubblicato sulla stessa rivista.
  • 2002 - Menzione speciale al Concorso Pietro Miccia alla fiera Torino Comics per il Miglior Fumetto in Stile Manga con il fumetto originale "Helle & Heaven" poi pubblicato su Anime Magazine.
  • 2003-2004-2005 - Concorso Tutto Cartoni con varie illustrazioni.
  • 2005 - Nonkorso 3 Illustrazione Kappa Magazine, con l'illustrazione intitolata "Oh mio Dio!" poi pubblicata sulla stessa rivista.
  • 2006 - Nonkorso 5 Fumetto Kappa Magazine, con un fumetto della serie "Kappa Angels" poi pubblicato.

Collegamenti esterniEdit

NoteEdit

  1. Blog di Andrea Baricordi - Lunedì 12 gennaio 2009: Dalla carta alla rete (e ritorno)
  2. Il grande ritorno di Sailor Moon! Parte dall'Italia il rilancio internazionale di una delle serie più amate nella storia degli anime giapponesi
  3. È ufficiale! Marco Albiero lavora per Sailor Moon!
  4. La società che detiene la licenza per lo sfruttamento dell'immagine di Sailor Moon.
  5. In occasione della pubblicazione dei due romanzi I cavalieri dello Zodiaco. Gigantomachia Albiero sul blog di Andrea Baricordi (fondatore di Kappa edizioni) si è prestato a uno scherzo, mostrando alcune foto delle sue mani mentre esegue un disegno nello stile di Masami Kurumada, meritandosi la definizione di "genio" da parte dello stesso Baricordi. 20 dicembre 2008 - Genio al lavoro, da CAPITAN BARIKKO - Blog di Andrea Baricordi.
  6. I Cavalieri dello Zodiaco - Il libro ; Albiero ha inoltre collaborato al libro ridisegnando la copertina a partire da un disegno originale di Shingō Araki e Michi Himeno, e con alcuni disegni originali pubblicati all'interno.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.