FANDOM


Kiki
Kiki-g
Kiki nell'anime classico
(貴鬼, Kiki)
Debutto
Anime Episodio 10
Doppiatori
Italiano Marcella Silvestri ( Ep. 10-47 e Hades)
Jasmine Laurenti[1] (ep. 58-61)
Anna Bonel (ep. 63-144)
Giapponese Hiroko Emori
Informazioni
Data di nascita 1 aprile
Segno Zodiacale Ariete
Specie Umano (etnia muriana)
Sesso 20px-Gender_Male.svg.png Maschio
Nazionalità Tibet
Età 8
Altezza 130
Peso 34
Divinità Atena
Maestro Mu dell'Ariete
Luogo di addestramento Jamir
Esercito Cavalieri di Atena
Rango Apprendista
Famiglia
Famiglia Yuzuriha (antenata)
Tecniche
Poteri mentali

Kiki è l'apprendista di Mu dell'Ariete (diventato anche suo fratello maggiore nell'adattamento italiano) che si unisce ai Cavalieri di bronzo nei loro combattimenti in difesa di Atena e della pace sulla Terra. Seppur non sia un Cavaliere nel volume 14 del manga si presenta come Kiki di Appendix. Il suo nome in giapponese significa "terrificante".

Caratterialmente Kiki è un vispo ragazzino di otto anni coi capelli rossi, e in quanto discendete del continente di Mu presenta (come gli altri appartenti alla sua etnia apparsi nella saga) le tipiche sopraciglia in stile Heian[2].

StoriaEdit

Kiki compare per la prima volta a Shiryu quando questi si reca in Jamir per farsi riparare le armature del Dragone e di Pegaso da Mur, vendo accolto accogliendo il Cavaliere del Dragone (che scambia il bambino proprio per Mu) con le sue burle. Rimane colpito dal fatto che Shiryu si tagli le vene per far scorrere il sangue necessario alla riparazione delle armature, e decide quindi di unirsi ai Cavalieri di bronzo nelle loro battaglie dopo aver riportato l'armatura a Seiya per la mancanza di forze di Shiryu. Durante la corsa alle Dodici Case non segue i Cavalieri fino al Grande Sacerdote ma rimane con Saori ferita.

Successivamente durante la lotta contro Poseidone si reca nel regno sottomarino del dio del mare per portare ai Cavalieri l'armatura d'oro della Bilancia necessaria per distruggere le Sette colonne dei sette Generali degli Abissi. Anche in quell'occasione non perde occasione di sbeffeggiare il prossimo ed è necessario l'intervento di Shaina per salvarlo dagli attacchi di Tetis (chiamata da lui nell'anime La Megera, mentre nel manga la insulta chiamandola donna pesce, polipo, seppia e coda di rospo

Ricompare un'ultima volta nella saga di Hades dove protegge la sorella di Seiya (Seika) dagli attacchi invisibili del dio Thanatos.

Kiki ha avuto un'apparizione cameo nell'epilogo del nuovo manga Lost Canvas, che si svolge durante il durante il periodo della Guerra Galattica con Mur e Dohko che si chiedono se Lady Isabel sia veramente Atena. Visto che il bangle che il bambino porta al braccio nella serie era solitamente indossato dal Cavaliere della Gru, Yuzuriha. L' autrice di Lost Canvas sembra suggerire che Kiki sia suo discendente, ma non è dato sapere sè ciò sia vero.

Saint Seiya OmegaEdit

Kiki compare anche nell'anime del 2012 Saint Seiya Omega.

Fa la sua prima apparizione durante il viaggio dei cinque protagonisti alla ricerca dei Nuclei dei Cosmi Elementali. I cinque cavalieri ne sentono parlare da Raki, sua allieva, che lo descrive come unico riparatore di armature esistente al mondo.
KikiOmega

Kiki in Saint Seiya Omega

Il primo incontro tra Kiki ed i protagonisti avverrà però solo più tardi, alle prima delle nuove Dodici Case dello Zodiaco erette da Mars. Qui Kiki assume il ruolo che era del suo defunto maestro, divenendo il cavaliere d'oro dell'ariete e guardiano della prima casa. Come già Mu prima di lui Kiki inizialmente si scontra con Koga ed i suoi compagni per poi rivelarsi loro alleato, riparando le loro armature danneggiate e parlandogli dell'esistenza del Settimo Senso. Kiki viene trattenuto alla Prima Casa da un esercito di Martian inviati per punirlo del suo tradimento, e quindi impossibilitato ad aiutare ulteriormente i cinque cavalieri di bronzo. In seguito viene aiutato in questo scontro da Harbinger di Taurus.

Dopo la sconfitta di Mars ad opera di Kouga ed Eden il Santuario subisce gli effetti del trasferimento del Cosmo della Terra, cominciando una lenta ma inesorabile distruzione. Questo causa la fuga dei Martian e così Kiki, insieme ad Harbinger, si precipita verso la sommità del Santuario. Vegono fermati alla Settima Casa da Genbu di Libra e Fudo di Virgo. I quattro Gold Saint uniscono i loro Cosmi prima per aiutare Soma di Lionet, Yuna di Aquila, Ryuho di Dragon ed Haruto di Wolf a raggiungere Kouga ed Eden su Marte, e poi per supportare Genbu nel suo compito di mantenere intatto il Santuario.

L'inizio della guerra con PallasEdit

Kiki mantiene il suo ruolo di Gold Saint e di riparatore anche dopo il termine dello scontro con Mars. All'inizio della guerra contro la dea Pallas uno dei guerrieri della dea, Dione, viene inviato al cimitero delle Cloth per uccidere Kiki. Il Gold Saint, tuttavia, risulta troppo forte per il Pallasite, che si vede costretto alla fuga.

Successivamente Kiki viene nuovamente visto al cospetto di Saori insieme agli altri Gold Saint superstiti, e poi al suo fianco durante l'assemblea collettiva dei Saint al Santuario.

Il Tempio del Montone Bianco e l'Armatura dell'ArieteEdit

L'armatura dell'ariete non subisce alcuna variazione particolare rispetto alle altre serie. Sotto la sua influenza, invece, l'interno della Prima Casa assume l'aspetto di una radura in un bosco di sempreverdi.

AbilitàEdit

Kiki possiede poteri mentali come la psicocinesi, il teletrasporto, e telepatia. Riesce a vedere persino cose invisibili agl'altri, come i danni delle Cloth invisibili ad occhio nudo o le sfere di energia scagliate da Thanatos per uccidere Seika, invisibili a tutti gl'altri.

In SS Omega, essendo divenuto cavaliere d'oro (negli oltre 13 anni che separano la serie dall'originale), ha acquisito anche il 7° senso e migliorato sensibilmente i suoi poteri e abilità in battaglia, arrivando ad imparare a scagliare lo Starlight Extinction, colpo originale ideato da Mu.

NoteEdit

  1. All'epoca nota come Roberta Gallina Laurenti
  2. Traduzione dell'intervista L'angolo di Sion su icavalieridellozodiaco.net, fansite

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.