FANDOM


Iperione il Nero
350px-Hyperion 12
(漆黒のヒュペリオン, Shikkoku no Hyuperion)
Debutto
Manga Episode G: capitolo 6
Doppiatori
Informazioni
Specie Divinità
Sesso Masculino Maschio
Tipo di Armatura Soma
Divinità Crono
Esercito Esercito dei Titani
Divisione I dodici Titani
Affiliazione Crono e il popolo dei Titani
Rango Dio del Sole
Padre Urano
Madre Gaia
Zii Ponto
Fratello Crono

Ceo
Giapeto
Crio
Oceano

Sorella Rea

Febe
Temi
Mnemosine
Teti
Tia

Sposa(o) Febe
Tecniche
Ebony Vortex

Gurthang Vortex
Helios Vortex
Helios Blade
Helios Prominence
Ouroboros Prominence

Armi
Spada Gurthang

Iperione il Nero è il primo Titano ad apparire nella storia (escludendo lo spirito di Crono) e ad attaccare il Santuario. Come nell'antica mitologia si tratta di un dio solare.

Storia Edit

Primo dei Titani a fare ritorno sulla Terra, a differenza dei fratelli e delle sorelle egli era infatti sigillato all'interno del dio egizio delle tenebre, il grande serpente Apopi. Quando Aiolos distrugge il simulacro del dio con la sua freccia d'oro, Iperione torna libero, ma è in fin di vita; in quel momento Ponto si libera dalla sua prigionia, mantenuta dalla lotta eterna tra Ra e Apopi, e recupera il suo corpo tramite il proprio Ichor lo rigenera.

Temo dopo, viene inviato al grande tempio per recuperare la Megas Drepanon e si scontra con Aiolia, venendo costretto alla ritirata dal cavaliere d'oro. In seguito viene affiancato dai fratelli Ceo e Giapeto e con essi collabora con Ponto per rigenerare l'intera stirpe dei Titani.

In seguito alla sconfitta di Ceo ad opera di Aiolia, Iperiore gli donerà parte del proprio Ichor per farlo riprendere, ma ciò lo indebolirà temporaneamente, impedendogli di aiutare Giapeto nei rituali di Ponto per il risveglio dei fratelli ancora sigillati. Nonostante ciò i riti proseguono e finalmente gli 11 dei sono riuniti nel Chronos Labirynthos, e Iperione sarà grato a Ponto, che pure svanisce di li a poco lasciando i Titani ad elaborare i propri piani per tornare sulla Terra.

Quando Aiolia invaderà il loro territorio, sarà Iperione a intervenire per afforntarlo e, pur apprezzando la proposta di pace del cavaliere, si vede costretto a rifiutare in nome dell'onore dei suoi fratelli e dell'onta subita contro Zeus millenni prima; tuttavia concederà ad Aiolia di proseguire, in attesa di sfidarlo in seguito.

Dopo la sconfitta di Giapeto, temi e Crio, si ritroverà con Ceo e i 2 inizieranno a sospettare che il loro ritorno nasconda qualche trappola e che Ponto voglia un proprio tornaconto in questa vicenda. per cui alscerà al Titano della consocenza il compito di scoprire cosa sfidando Aiolia.

Alla morte dell'amico, riceverà la notizia del tradimento di Mnemosine, che ha privato tutti i Titani della loro memoria con un suo sigillo e la minaccerà di morte, ma ella gli restituirà i ricordi senza alcun timore cosi si scopre che a differenza dei suoi fratelli, Iperione fu sigillato nel corpo del dio egiziano Apopi da cui fu poi liberato quando Aiolos distrusse il dio serpente, per poi essere curato da Ponto (il cui Ichor teneva prigioniero Apopi) e che egli in passato era il dio del Sole e che il suo potere sul vento è quindi connesso al vento solare. Ponto intende salvarlo dal destino di perire contro i gold Saint che ha progettato per gli altri Titani e farne il sole del nuovo mondo che Gaia creerà; ma Iperione rifiuta e decide di affrontare e sconfiggere i Saint per fermare il piano del dio primordiale. Si sfiderà nuovamente con Aiolia, rivelando il suo astro, il sole nero, che gli conferisce poteri immensi ed una capacità di guarigione superiore, grazie all'Uroboro, tanto che persino col Keraunos di Ceo sarà difficile affrontarlo, alla fine Aiolia riuscirà a sconfiggerlo usando contro di lui il suo stesso potere solare; tuttavia Ponto si manifesterà dall'Ichor che aveva donato a Iperione per curarlo dopo che Apopi era stato sconfitto e pretenderà di controllarne il cadavere, ma Iperione si rivelerà ancora capace di reagire e distruggere il corpo transitorio di acqua del dio marino e accetterà di perire per mano di Aiolia, affidandogli la Dunamis rimastagli affinché la usi per proteggere il suo re Crono

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.