FANDOM


Guardiane Lunari
Guardiane Lunari
Le guerriere dei Corpi d'Assalto
Debutto
Manga Saint Seiya Next Dimension
Informazioni
Divinità Artemide
N° di guerrieri 10
Capo Callisto
La Scoumune
Base Olimpo
Nemici Toma
Ranghi
Guardiane del tempio

Truppe d'assalto

Le Guardiane lunari (月衛士, Sateraito), sono un gruppo di guerriere immaginarie apparse nel manga sequel della serie classica Saint Seiya - Next Dimension - Myth of Hades di Masami Kurumada, fedeli alla dea Artemide.

Nell'edizione originale i kanji che compongono il nome del gruppo sono letti Satallite attraverso l'uso del furigana (o rubi), caratteristica che si è cercato di mantenere in quella italiana scrivendo la parola Satellite in piccolo, sopra la traduzione degli ideogrammi.

Storia e caratteristiche Edit

Steli45678

Le guardiane del Santuario della Luna

Non si sa molto sulle Satellite, tranne che risiedono principalmente nel Santuario di Artemide alle pendici dell'Olimpo; questo tempio è protetto da molte arciere (le Satelliti appunto) che indossano armature identiche fra loro (probabilmente sono semplici soldatesse) e dalla loro comandante Callisto. Esiste un corpo speciale d'attacco, comandato da La Scoumune. Le Satelliti vengono denominate "le guardiane" del santuario della Luna.

Si ignora il nome e il materiale di cui siano fatte le armature indossate da queste guerriere. Callisto sembra portare un'armatura diversa da tutte le altre, di colore argenteo, ed è dotata di uno scettro a simbolo della sua carica, anche se si ignora se lo scettro faccia parte dell'armatura stessa. Le arciere incontrate da Atena e Andromeda indossano armature uguali tra loro, il cui diadema sembra avere la forma di orecchie da coniglio (probabile riferimento al coniglio lunare nella mitologia orientale), mentre La Scoumune e le sue subordinate sembrano avere delle armature scure, la cui maschera ricorda un serpente.

Nelle Satelliti non rientra la strega lunare Ecate, guardiana della strada che conduce al santuario della dea e che, in seguito, aiuterà Atena a recarsi dal Dio Crono.

A differenza delle sacerdotesse guerriero di Atena (le Saint donna), le Satellite non indossano maschere in combattimento.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.